martedì 24 dicembre 2013

I classici auguri di Buon Natale

Finalmente è arrivato. Quasi arrivato. Anche se quest'anno è particolare e so che lo vivrò alla mia maniera, uno dei periodi più magici dell'anno è alle porte. Ci ricorda ciò che siamo, chi vogliamo essere, l'importanza dell'amore e dei valori che dovremmo tenerci stretti ogni giorno. E' anche tempo di bilanci…ma quelli, per qualche giorno, cerchiamo di accantonarli.
Attività frenetica, che ovviamente è arrivata fino all'ultimo momento per via di mercatini-commesse-biglietti vari-regali. Forse, ce l'abbiamo fatta.
Augurando dolci e serene festività a chi passa da questa pagina, lascio un paio di biglietti di Natale che sul blog non ho ancora avuto modo di pubblicare.


Si tratta di due card semplici, tra le mie preferite: quest'anno adoro il bianco, il grigio e l'azzurrino… stavolta abbinati ad un bel marrone cioccolato.
Mi scuso per le foto, avrei voluto scattarle di nuovo una volta visualizzate al pc ma il tempo è andato peggiorando, portandosi con sé buona parte della luce naturale.


La prima card è stata realizzata con del cartoncino marrone, embossato nella parte bassa con la Big Shot. Nel punto di stacco tra l'effetto trapuntato ed il cartoncino ho aggiunto un fiocco bianco in raso che ho annodato all'estremità. Tag di augurio, due fiocchi di neve in feltro e qualche tocco di penna bianca. Per finire, due perline argento impreziosiscono l'insieme.


La seconda card, a differenza della prima, lascia il cartone marrone di sfondo ai margini a favore di due strisce fustellate sui bordi e annerite con del tampone nero; si tratta di due carte decorative di due set differenti, entrambe con fiocchi di neve (stampati o in rilievo). Di nuovo qualche tocco di penna bianca, due fiocchi di neve in feltro ed una semplice tag color cioccolato.

Io e le mie card vi auguriamo buonissime feste!!!

domenica 15 dicembre 2013

Tri shutter card natalizie!

Oggi si è tenuto l'ultimo mercatino a cui parteciperò quest'anno… bellissima atmosfera e molti apprezzamenti. 
Accanto alle molte card nuove ho riproposto la tri shutter card riletta in chiave natalizia, in due diverse versioni. Dato che sono piaciute molto, condivido con voi la bellezza della struttura e delle carte decorative utilizzate, dal set Fizzy Moon dedicato alle vacanze natalizie.



La struttura è quella che si trova in molti tutorial e consente quella che amo chiamare "apertura a fisarmonica". Secondo me il periodo natalizio rafforza il suo potenziale, perché può benissimo diventare un ulteriore addobbo da esporre in casa durante le feste.

La prima versione è dedicata alle nevicate invernali: prevalgono il blu ed il bianco, con una volpina e dei fiocchi di neve in feltro a sottolinearne la chiave di lettura.


La seconda è invece più romantica: volevo a tutti i costi provare la carta glitterata, ed ho scelto quella con le calzine di natale in rilievo, che ho abbinato con del rosa pastello e del marrone di base. Sul davanti di nuovo fiocchi in feltro e una piccola renna di legno.


Vi ricordo che potete seguirmi su Facebook cliccando sull'apposita casellina che trovate nella colonna di destra, mentre se avete domande o richieste potete inviarmi una mail utilizzando il modulo di contatto (sempre sulla destra).

mercoledì 11 dicembre 2013

Classici per bimbi

Con l'arrivo di nuovo materiale e della Big Shot, ho voluto sperimentare qualche progetto più classico.
Non voglio che questo influenzi la mia ricerca creativa: una macchina come questa è una grande alleata e ha un gran fascino, ma voglio che la parte "handmade" dei miei progetti rimanga preponderante.
Comunque qualche prova e qualche sfizio me lo sono voluta togliere, in particolare con queste cards dedicate alla nascita, che andranno a rimpolpare lo stock del mio ultimo mercatino dell'anno (questa domenica a Calolziocorte - LC).




La card bimba prevede un bel tono pastello di base, su cui ho incollato un cartoncino bianco embossato a trapunta. ho concluso con un nastro rosa, una decorazione a tre livelli ed una tag su cui scrivere il nome della nascitura. Una perlina su un cuore lillà impreziosisce il tutto.



La card per maschietto vede la stessa struttura di base, ma ha una carrozzina stilizzata come decorazione, decorata con nastrino e bottoncini, tutto sulle tinte pastello.
Due risultati nel solco della tradizione.


Se passate dal mio blog e trovate graziose le mie creazioni potete seguirmi su Facebook: sulla colonna di destra trovate il link diretto alla pagina, altrimenti basta cercare Giadaelesuenuvole e cliccare "Mi piace". Se invece avete qualche richiesta specifica, potete scrivermi una mail utilizzando il modulo di contatto che trovate sempre nella colonna di destra.

lunedì 2 dicembre 2013

Let it snow… Let it snow… Let it snow

Ieri si è tenuto il Mercatino Natalizio a Galbiate (LC) e vi ho partecipato. Anche questa esperienza è stata memorabile: tutto è uguale e al contempo diverso, unico.
Ovviamente mi sono concentrata molto sul tema del Natale, riproponendo quelli che già considero i "classici" insieme a qualche aggiunta. 


Tra le "novità" ci sono delle card dall'aspetto molto invernale che mi sono state ispirate da un paio di card viste su Pinterest e che "sfruttano" il mio set di timbri preferito Lawn Fawn in tutta la sua versatilità.


La prima card parte da un cartoncino grigio doppio di formato rettangolare. Ho iniziato timbrando la base con tanti piccoli fiocchi di neve. Poi ho posizionato su un lato della carta decorativa azzurrina/verde acqua (dal set "Summer Breeze", ma si sposa benissimo): una prima lunga striscia rettangolare ed una più corta, stavolta in rilievo, in alto (il tutto fustellato su uno dei lati corti).
Poi ho incollato 4 tronchi d'albero ricavati da del cartoncino grigio scuro timbrato con del bianco, due sul grigio e due sulla parte in rilievo. Infine, la baby renna è incollata con del nastro gommato su un lato. Per finire, ho aggiunto l'augurio e qualche tocco di raffinatezza per completare l'ambientazione: perline, stelline argentate e qualche puntino con la penna bianca.


La seconda card nasce dalla stessa impostazione: cartoncino grigio, fiocchi di neve e puntini con penna bianca. Due tronchi d'albero sono stati timbrati direttamente su un lato del cartoncino, il primo con una dose giusta di tampone nero mentre il secondo con una dose più scarsa. Per dare un tocco in più di colore ho timbrato anche qualche foglia nera e rossa. Ho poi aggiunto la volpina, resa invernale nel pelo di un grigio molto chiaro, e un tronco bianco su cartoncino grigio scuro. Ho poi assemblato il tutto, aggiunto l'augurio e qualche perlina.

Non vedo l'ora che arrivi il pacchetto di materiali ordinati dall'Inghilterra: la carta decorativa natalizia è quasi esaurita e anche le idee avrebbero bisogno di una nuova sferzata di novità. Non sto più nella pelle! Così per il prossimo mercatino (probabilmente il 15 dicembre) avrò nuovo materiale da realizzare e condividere!

lunedì 25 novembre 2013

Babbo Natale si sta preparando...

Periodo di intensa produzione: ora che mi sono buttata nel mondo dei mercatini, sto approfittando della festa più festosa dell'anno per farli, produrre, piacere e vendere (si spera). Il prossimo sarà l'1 dicembre a Galbiate: spero che il tempo e il freddo siano clementi…e che vada bene come e più del primo!
Quindi ecco un nuovo set di card: dopo le "card vintage" e le "baby renne", le card con l'amato Babbo in boxer. Il timbro è di Impronte d'Autore e mi è stato regalato proprio per sfoggiarlo per i mercatini in corso.


Card molto semplici, realizzate su cartoncino rosso e verde. Babbo Natale è stato timbrato su cartoncino bianco e, in alcuni casi, tagliato ai bordi e incollato su carta decorata. 
Infine nastri, twine e timbri di auguri natalizi.


Ho colorato il timbro con pastelli acquerellati, non possedendo copic né simili (ma l'effetto mi piace molto!). Babbo e renne saranno ancora protagonisti...

lunedì 18 novembre 2013

L'esperienza del primo mercatino

Dopo un fine settimana di fuoco, ieri mattina (grazie al tempo clemente) si è tenuto il mio primo mercatino.
Un'esperienza davvero unica: portare le mie creazioni al di fuori delle mie cerchie è stato un banco di prova importante, per capire se quello che faccio piace solo a me o anche ad altri. Senza contare lo sforzo organizzativo che ci sta dietro, sia nella preparazione di materiale (di qualità e in quantità) sia nella logistica. Per questo devo ringraziare i miei genitori, perché senza di loro non avrei concluso nulla, il mio moroso e gli amici che sono venuti in soccorso.
E' stato bello sentire gli apprezzamenti delle persone, che anche se non hanno comprato nulla si sono avvicinati per farmi i complimenti. Senza contare quelli che hanno acquistato, che hanno preso uno o più biglietti da visita e che mi hanno dato una gran soddisfazione.


Una buona parte di felicità l'ho trovata proprio nell'esperienza del "banchetto": sarà che è stato il primo, sarà che ero nella mia zona, ma il calore umano che ho sentito mi ha stupito e commosso. Ho fatto amicizia con le "vicine di banco", ho chiacchierato, ricevuto consigli spassionati, preso contatti: non c'è quella concorrenza che si avverte tra gli esercizi commerciali, perché nel mercatino di hobbistica vincono la passione e la bellezza dell'handmade. Quindi, malgrado il freddo ed i topi, io e la mia compagna di avventure non ci siamo annoiate un attimo, non abbiamo tirato fuori libri, giornali, cellulari. Ci siamo godute il momento, riflettendoci a caldo e pensando che forse può essere il primo di una serie, soprattutto in periodo natalizio.

Insomma, non riesco a trovarci un difetto pur rileggendo il tutto da ogni punto di vista.
E ringrazio chi, fisicamente - psicologicamente - virtualmente, ha sempre creduto in me, mi ha spronato a migliorare e sperimentare. Chi mi ha fatto capire che essere creativi per sé stessi fa stare bene ed è bellissimo, ma come sempre la felicità più grande è nella condivisione e nell'apprezzamento di ciò che si fa.

Ora si torna a creare come prima e anche più di prima… per il prossimo mercatino.


mercoledì 13 novembre 2013

La gang del bosco

Come già anticipato, mi sono innamorata del set di timbri Lawn Fawn "Into the woods".
Le baby renne hanno avuto la meglio per via del Natale, ma anche gli altri animaletti sono adorabili.


Piccola card realizzata unendo diversi timbri di diversi set, ma che vede come protagonisti lo scoiattolo (o puzzola, in base a come lo si colora), la ghianda e la volpina. Timbrati con Stazon, colorati con pastelli acquerellabili e ritagliati.
La base si compone di cartoncino nero, carta decorativa verde con foglie scure, tutto in stile un po' fiabesco. Non poteva quindi mancare una scritta adatta ad una festa tra i boschi: ho timbrato con dell'inchiostro nero la cornice e poi ho inserito l'augurio. Ho incollato il tutto con colla e con nastro gommato, decorando con una penna bianca.



La seconda card che ho realizzato nasce dalla sperimentazione della colorazione degli scoiattoli. Ne sono usciti due particolarmente diversi e guardandoli ho pensato "maschio e femmina". Da lì, l'idea di una card romantica.


I due animaletti sono stati stampati con Stazon nero e colorati, stavolta, con dei pennarelli.
La struttura è la stessa della card precedente, con l'aggiunta di qualche cuoricino rosso (sempre del set di timbri Lawn Fawn). Prima di incollare i due scoiattoli a rilievo, ho praticato un foro sul lato della card, ho inserito un twine a cui ho fatto fare due giri e ho applicato al centro un piccolo tondo bianco con un cuore rosso fustellato sopra.
Per veri romantici.


lunedì 11 novembre 2013

Dolce Natale "Into the Woods"

Come già anticipato, sono in piena tempesta creativa per via del mercatino di domenica (speriamo non piova!). Mi sono anche concessa un set di timbri che desideravo da tempo: "Into the woods" di Lawn Fawn, di cui adoro lo stile! Già che c'ero mi sono comprata (finalmente...) il primo inchiostro Stazon...ed ho passato la maggior parte del week-end a timbrare, acquerellare e creare.


Alcune delle card realizzate hanno visto come protagonista la piccola renna/cerbiatto del set di timbri di cui mi sono innamorata. Ho timbrato il soggetto con lo Stazon nero, così da poterlo colorare in assoluta libertà. Ho utilizzato pastelli acquarellabili, che poi ho diluito con acqua e pennellino.
Una volta asciugato il cartoncino, ho ritagliato le baby renne vicino ai bordi e le ho incollate con del nastro gommato direttamente su carta decorativa oppure su un fiore Toga. Ad alcune ho applicato una sorta di collare con del twine ed uno charm natalizio.
Ho concluso la card con del cartoncino nero, carte natalizie Toga e auguri su cartoncino rosso.

Secondo me queste semplici baby renne scaldano il cuore.



Ho quindi continuato sulla stessa strada per realizzare delle tag natalizie.
Anzitutto ho preso dei cartoncini verde e rosso, sagomandoli e bucandoli su un lato. Poi la parte divertente: ho timbrato la baby renna, l'orsetto Fizzy Moon e Babbo Natale vintage della Toga. Li ho colorati, abbelliti, ritagliati ed incollati sulle tag, che ho concluso con delle decorazioni a penna bianca e del twine rosso o nero.

Ma il set di timbri Lawn Fawn non si compone solo di baby renne... presto vi farò vedere come ho usato gli altri piccoli animaletti del bosco.

lunedì 4 novembre 2013

Nuova frontiera: card per bimbi!

In occasione del mio primo mercatino del 17 novembre sto aumentando la mia produzione di card...e sto ampliando gli orizzonti. Per cui ecco qualche proposta per i bimbi
Pur sperando di avere presto la Big shot, adoro realizzare tutto a mano: arrangiarmi con le forme e con le decorazioni, facendo la maggior parte delle cose con quel che si ha a disposizione.


Card molto semplice, color panna, con nastro azzurro Dovecraft, angioletto Stamperia e piccola tag.


Adorando gli orsacchiotti, non poteva mancare in una delle versioni. Piccolo orsacchiotto disegnato da me, con occhietti, nasino e qualche particolare. Cartoncino bianco come base ed una striscia azzurra da maschietto al centro.


Questa è in assoluto la card più lunga: lo sfondo è realizzato a stencil, ovvero ho ritagliato delle nuvole e le ho usate come mascherina tamponando dell'inchiostro azzurro su del cartoncino bianco. Mentre lasciavo asciugare ho inchiostrato due vecchi timbri per bambini, poi colorati in modo sgargiante e ritagliati. Ho incollato tutto con del nastro gommato insieme all'augurio.

Tre diversi modi per festeggiare la nascita di un bambino/a o dei suoi primi compleanni.

domenica 27 ottobre 2013

Christmas card


Altre card natalizie in arrivo!
Queste le adoro: molto eleganti e con un tocco vintage. Merito anche della bellissima carta decorativa Toga, che ha dei colori e delle texture non troppo brillanti.


La base è costituita da un cartoncino nero; si scelgono poi 2 carte decorate che stiano bene tra loro, con l'accortezza di sceglierne una per lo sfondo abbastanza "squillante" ed una per la parte superiore più chiara, sia per non caricare troppo la card sia per permettere una timbrata d'auguri leggibile.


Entrambe le carte vanno tagliate di un centimetro in meno rispetto al cartoncino nero, così da avere un margine di mezzo centimetro tra l'uno e l'altro, creando una sorta di cornice. Poi si procede incollando le card allo sfondo ed alla striscia nera su cui è stato stampato l'augurio, per poi unire entrambe le parti con del nastro gommato.
Infine si aggiungono le decorazioni: nastri, fiocchi e timbri a piacimento. Il timbro natalizio deve essere incollato con attenzione: doppio nastro gommato da un lato e singolo dall'altro, per livellarlo.


Una variante delle card precedenti sta nel creare un patchwork di carta decorative sullo sfondo, per poi incollare a rilievo un timbro o un augurio al centro.

mercoledì 23 ottobre 2013

Love

Stamattina mi sento romantica...
... quindi ho messo da parte tutte le idee di card natalizie per realizzare una card d'amore.
Il risultato è una sorta di "negativo" di una card realizzata in precedenza. La difficoltà maggiore, malgrado la nuova taglierina venutami in soccorso, è sempre quella del taglio...soprattutto quando si tratta di forme irregolari disegnate da me. Nel complesso però mi piace molto.


Sono partita dal cartoncino color cioccolato, ormai un "must" per la maggior parte delle mie cards. Volevo testare entrambi i miei nuovi chalk ink, quindi ho scelto delle frasi vintage che ho timbrato con il color alabastro. Dopo aver stondato i 4 angoli, ho incollato il tutto su un cartoncino color panna.
Ho disegnato e tagliato un grande cuore su uno scarto del cartoncino usato in precedenza e l'ho inchiostrato con del rosso.


Ho concluso realizzando una piccola tag con scritto "love" sempre in rosso e con decorazioni a piacere, tra cui un piccolo cuore bianco. Ho prima incollato la tag con del nastro gommato e poi il cuore rosso, facendo attenzione a mettere del doppio nastro gommato su un lato e singolo sull'altro.

venerdì 18 ottobre 2013

In prospettiva...

Anche se manca ancora del tempo, vista la mole di card e altri progetti da realizzare, ecco i primi esperimenti natalizi.
Ho abbozzato qualche progetto e mi sono procurata un po' di materiale...



La card "Bonnes Fetes" è semplice: cartoncino cioccolato, tampone bianco, timbri e penna argentata.
Invece la card "Joy" è molto divertente: si basa tutto su 4 cerchi ed alcune decorazioni secondo il proprio gusto.

Le ultime due sono più costruite e sono due versioni diverse della stessa idea.



Su un cartoncino color alabastro ho timbrato di rosso una frase musicale più volte, per dare l'effetto del background. Poi ho tagliato due cartoncini, uno verde ed uno alabastro, stondandoli ai lati. Sul secondo ho timbrato di rosso la scritta di auguri e ho incollato 3 abeti, fustellati su due cartoncini di colore diverso.


Quest'altra card è un po' diversa: su un cartoncino nero ho incollato una carta decorativa color rosso cupo, abbellita con uno spartito musicale stampato con tampone bronzato. Infine ho incollato l'augurio con nastro gommato, stampato in rosso su un cartoncino color panna.



martedì 8 ottobre 2013

Welcome autumn!

Finalmente è arrivata la mia stagione preferita... l'autunno! La natura che va in letargo, che si tinge di colori caldi e freddi, che porta tanto romanticismo e tanta malinconia...
Insomma, descrivere le sensazioni autunnali in una sola card è per me impossibile, quindi mi sono concentrata su ciò che più mi colpisce, su ciò che aspetto ogni anno e mi fa dire "è arrivato...": i colori e le foglie.



E' la prima volta che mi cimento in una card a tema, spinta dalla sfida indetta su fb e intitolata, appunto Welcome autumn.
L'unico tool autunnale di cui dispongo è una mini fustella a forma di foglia di acero...che ho subito pensato di utilizzare. Una volta tanto l'immagine di ciò che volevo realizzare si è creata subito nella mia mente...
Ho cominciato fustellando una miriade di foglioline di cartoncino leggero leggermente texturizzato, di color giallo, arancione, rosso, marrone, vinaccia e qualche nota di viola.


Su un cartoncino bianco con bordi stondati (anche questo texturizzato, purtroppo nelle foto non si vede questo dettaglio) ho iniziato ad incollare le foglie una sull'altra ed una accanto all'altra, sovrapponendo i colori e cercando di creare due chiome proporzionate. Poi ho realizzato due tronchi con del cartoncino e qualche foglia cadente.


Ho concluso la card con nastro ed un piccolo tondo su cui scrivere l'augurio, in questo caso all'autunno! Poi ho fissato il tutto su un cartoncino marrone -i cui bordi sono stati decorati con dell'oro- grazie a del nastro gommato.
Autunno, questa card è tutta per te.






martedì 24 settembre 2013

Card di compleanno al femminile

Ecco il materiale che ho usato per la card, anche se con qualche leggera modifica decisa in corso d'opera:


Ho cominciato con un cartoncino color vaniglia con apertura verticale. Ho scelto una carta del pack Boho Chic, l'ho ritagliata e incollata sopra al cartoncino; sul bordo ho tracciato dei tratteggi con una penna verde.
Ho deciso di realizzare una card dall'aspetto pulito, che lasciasse in bella mostra la carta decorativa che ho scelto e che aveva sia un effetto rilievo sia alcuni glitter.
Ho realizzato l'augurio con un cartoncino color panna, sagomato e con due angoli stondati. Ho scelto il timbro e l'ho impresso con il tampone spring green; sempre con lo stesso tampone ho anche passato leggermente i bordi della tag. Mentre aspettavo che asciugasse, ho tagliato un pezzettino di cartoncino leggero color albicocca e l'ho fustellato su un bordo.


Si passa ora all'assemblaggio delle diverse parti: con del biadesivo ho incollato insieme la tag e la bordura, dopodiché ho fissato il tutto al supporto con del nastro gommato, per dare l'effetto rilievo. Infine ho decorato con una farfallina ed un brillantino arancioni.
Questo è il risultato finale:




domenica 22 settembre 2013

Felice anniversario!

 L'anniversario di matrimonio dei miei genitori è alle porte...quale occasione migliore per una card romantica?


Su uno sfondo cioccolato (adoro questo colore!) ho tracciato qualche linea bianca ed ho stondato gli angoli sul lato dell'apertura della card.
Ho poi tagliato due strisce: una a pois dal pack Boho Chic ed una di cartoncino color albicocca. La prima è stata decorata con la scritta Love in caratteri rossi, la seconda con una fustella per bordi con motivo geometrico. 
Ho poi incollato con del biadesivo la striscia a pois su quella bordata ed ho aggiunto un paio di rose di plastica, una rossa ed una color panna.
Infine ho applicato il tutto sullo sfondo cioccolato con del cartoncino gommato ed ho aggiunto un piccolo cuore rosso alla base della card.
Non vedo l'ora di consegnarla!


domenica 15 settembre 2013

"Vacanze...forzate"

Eccomi.
Mi spiace essere stata assente sul blog, anche perchè non aggiornarlo per me vuol dire non creare nulla.
Il mese di settembre, però, è stato dedicato ad una mostra di arte contemporanea co-organizzata, curata e gestita da me. Ci ha impegnato notevolmente sia dal punto di vista fisico che mentale...ed il tempo per qualsiasi cosa (e anche per lo scrapbooking e simili) è venuto meno.
Ora che "purtroppo" mi ritrovo a casa, recupererò il tempo perduto con qualche bella card...e con qualcosa in più. Perchè l'importante è creare e sviluppare manualità...non solo nello scrap!

giovedì 29 agosto 2013

Safe travel!

Un caro amico, un anno fa, è partito per l'Irlanda. Finalmente riesce a tornare per qualche giorno, prima di ripartire subito alla volta delle verdi terre irlandesi, quindi conto di rivederlo, riabbracciarlo, e consegnargli questa cartolina.


Per la card ho usato 3 fogli della Papermania, che hanno come tema conduttore il viaggio.
Su un cartoncino verde bosco ho incollato una di queste carte, ritagliandola di dimensioni leggermente più piccole rispetto al supporto. Poi ho tracciato delle linee con la penna bianca tutto intorno, per dare l'idea di "francobollo".
In seguito ho tagliato un piccolo foglietto che ritraeva il volo e le note di viaggio e vi ho scritto la frase d'augurio, decorata con un piccolo cuore a scacchi bianchi e neri.
Prima di assemblare il tutto, ho circondato la card con un filo bianco e rosso, fatto passare prima una sola volta e poi due, così da spezzare l'andamento orizzontale della card già accentuato da una decorazione a fustella su carta beige appena sotto l'augurio.
Infine ho fissato il tutto con del nastro gommato, così da dare l'effetto rilievo e da permettere ai fili un certo agio.


L'ultima volta la mia letterina è arrivata fino in Irlanda, stavolta spero di potergli consegnare la card di persona: so che apprezzerà di sicuro il pensiero. Che come sempre, nello scrapbooking, viene dal cuore.

venerdì 23 agosto 2013

Card di laurea


Finalmente ritrovo il tempo per dedicarmi allo scrapbooking: la vacanza in montagna mi ha tenuto lontana dalla maggior parte della tecnologia e dai tools per lo scrap... per cui mi sono dedicata al punto croce ed alla lettura. Nel frattempo sto realizzando altri progetti che condividerò a tempo debito.
Torniamo alla card:




Biglietto molto semplice, basato sul contrasto nero-rosso-oro.
Prima di tutto, la parte divertente: si realizza una fascia di colore rosso e la si fustella su due lati (io ho usato la nuova fustella comprata a Varsavia, di cui vado molto orgogliosa). In seguito ho riportato lettera per lettera e ho colorato con un pastello nero e con una penna oro.
Ho preso un altro cartoncino nero stondato ai lati ed ho creato uno sfondo con un fiore stampato e ripetuto più volte con un inchiostro colore bronzo. Ho incollato il cartoncino con del nastro gommato ed infine ho deciso di aggiungere un secondo cartoncino rosso su cui ho timbrato un augurio per il futuro della mia amica neolaureata.





venerdì 9 agosto 2013

Gilet e cravatta

Mettiamo le mani avanti: non sono completamente soddisfatta della card, però bisogna pur sempre affrontare nuove sfide!


Ho scaricato un template da internet, l'ho riprodotto su un cartoncino bianco (250 gr), tamponando la parte con il gilet con inchiostro nero e inserendo i particolari con una penna bianca.


L'apertura è a 3 stadi: al secondo si trova la camicia, su cui ho disegnato una cravatta ed ho poi piegato il colletto (facendo in modo, anche se abbastanza inutilmente, che tenesse ben chiuso il tutto). 
Il risultato finale è questo. Non mi convince, ma lo pubblico per ricordarmi che ritenterò per migliorare il risultato!