domenica 1 marzo 2015

C'era una volta...



... una bambina paffutella con i capelli rossi, che affrontava tante avventure insieme ai suoi compagni di giochi. Uno era un orso grande grande, non particolarmente carino ma peloso e soffice. L'aveva ereditato dalla mamma, quindi ora era meritatamente suo. Ancora oggi troneggia in camera, guardando tutti dalla mensola più alta. 
L'altro era un cavallino di legno, a dondolo. Era un pezzo unico, realizzato interamente dal papà; purtroppo è andato perduto, ma la bambina -ormai donna- ne conserva il ricordo attraverso le fotografie che la ritraggono, con gli occhi pieni di stupore, insieme a lui.
Ovviamente la bambina in questione sono io. L'ennesima ondata di ricordi è nata grazie al Challenge che ho vinto qualche settimana fa, con il quale mi sono aggiudicata un set di timbri Lawn Fawn
La scelta (ardua!) è caduta sul set Pa-rum-pa-pum-pum.


Mi ripeto nuovamente: il design dei timbri Lawn Fawn rende ogni singolo pezzo adorabile. 
Ho stampato alcuni dei soggetti con il Memento Tuxedo Black e ho iniziato a colorarli con i Promarker. Li ho ritagliati molto pazientemente ed ho aggiunto un po' di Wink of Stella laddove serviva.
Nella realizzazione della prima card ho scelto come protagonisti proprio loro, l'orso ed il cavallino. All'orsetto ho voluto aggiungere un fiocchetto azzurro, presente nel set, attraverso una maschera. Mentre coloravo i ricordi continuavano a riaffiorare; quindi ho pensato di dare al tutto uno stile un po' vintage, senza sminuire la freschezza dei timbri usati.


Ho usato il frame rettangolare della Sizzix ed ho fustellato la cornice arzigogolata con del cartoncino marrone, l'interno con del cartoncino crema. Ho arrangiato il tutto e ho deciso di riempire la scena con un piattino di biscotti.
Ho incollato il frame su del cartoncino crema decorato con della carta finto legno e ho aggiunto due mezze pietre alla cornice.


Per l'altra card sono partita da un altro soggetto messo a disposizione dal set: il trenino. Uno di quei giochi d'infanzia che di solito fa impazzire i maschietti, soprattutto se ha moltissimi vagoni; la cosa geniale del set è che i vagoncini sono separati l'uno dall'altro, per cui si può davvero continuare all'infinito! Io mi sono attenuta allo schema base: vagone finale + centrale + locomotiva.


Ho posizionato il tutto all'interno del frame, collegando i vagoni non con il timbro apposito ma con del twine. Ho stampato l'augurio e aggiunto delle nuvole di fumo. Per la base, cartoncino marrone e di nuovo crema, questa volta embossato con una fustella vintage di Tim Holtz sporcata con del Vintage Photo. Due giri di twine, dettagli con penna bianca e wink of stella.
Guardandolo viene quasi voglia di tornare bambini ed esclamare "Ciuf Ciuuuuf!"
Non vedo l'ora di andare alla fiera Creattiva la prossima settimana...qualcosa mi dice che con Lawn Fawn non ho ancora finito!

6 commenti:

  1. sei dolcissima..! ^_^
    adoro le tue cards..!! semplici e meravigliose..! <3
    buona domenica,
    ivy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, anche tu.
      Il mio stile credo che ormai sia quello, contenta che ti piaccia...davvero! Spero di incontrarti presto... un abbraccio!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Già, ammetto che a volte sono quasi da diabete! :P
      Grazie mille, gentilissima!

      Elimina
  3. Tantissima 'roba' cara giada!!!! Tanta tanta tanta!!!!

    RispondiElimina