venerdì 3 aprile 2015

Spinner cards


Ritorno alla spensieratezza.
Con queste bellissime giornate ed i timbri Lawn Fawn non poteva essere altrimenti. Ho deciso di cimentarmi in qualcosa di nuovo, in cui mi sono imbattuta proprio sul blog Lawn Fawn: la spinner card. La sua particolarità sta nel fatto che alcune parti girano in tondo...grazie ad un piccolo e semplice trucco.



Per rendere l'idea, stavolta, ho anche girato un video veloce: grazie ad una piccola moneta che scorre sul binario, l'uovo di dinosauro gira in tondo!


Andiamo con ordine: qualche settimana fa ho avuto la fortuna di passare il pomeriggio in compagnia di una donna bellissima, e bravissima scrapper! Prima di scappare a prendere il treno, ho fatto in tempo a timbrare alcuni dei suoi dinosauri Lawn Fawn...che ho finalmente colorato, ritagliato e assemblato in una card.
Per la struttura, ho scelto del cartoncino color crema, che ho fustellato con un cerchio. Il cerchio a sua volta ricavato l'ho tagliato ancora una volta con il cerchio di misura più piccola, in modo da creare un piccolo binario. Ho montato la scena con delle collinette, una palma (sempre dallo stesso set), mamma Saura e un dolce pterodattilo. 


Nel cerchio ho timbrato l'augurio adatto ad una nascita, ho incollato il guscio dell'uovo ed ho posizionato un centesimo di euro tra i binari. Con del nastro gommato ho applicato il piccolo ovetto sul centesimo e ho controllato che il meccanismo funzionasse: il baby Sauro magicamente rotola verso la madre!


La seconda card segue lo stesso ragionamento della prima: una coppia di scoiattolini, in cui lei gira e si avvicina all'amato. Il tutto su del cartoncino chiaro fustellato a mo' di corteccia e sporcato con il Distress Ink Vintage Photo. Tutti i timbri, ovviamente, sono Lawn Fawn.


Non vedo l'ora di testarne altre varianti!

2 commenti: