giovedì 23 giugno 2016

When memory becomes a treasure


Hi there! Today I'm sharing another sympathy card featuring So Suzy Stamps June Release. The starting point was this sentiment:

Oggi vi mostro un'altra card per condoglianze che ho realizzanto utilizzando un bellissimo augurio dell'ultima release di So Suzy Stamps:


I just wanted to set a scene that would fit the idea of "a memory becoming a treasure" and I had a couple of stamps that I thought would work perfectly with it.
I started by stamping the frame from a KaiserCraft stampset on a piece of regular white cardstock using some Versarmark Ink. I covered it with some gold embossing powder and I heat set it. I also stamped some little flowers from an old MME stampset with Versamark Ink, but in this case I used some white embossing powder.

Proprio partendo da queste parole ho cercato di costruire una card che si adattasse all'idea di "una memoria che diventa un tesoro". Fortunatamente ho trovato un paio di timbri che ho pensato fossero perfetti per questo.
Ho iniziato stampando la cornice da un set di timbri KaiserCraft su del cartoncino bianco usando del Versamark ink, ideale per l'embossing a caldo. Ho ricoperto la scritta con la polvere da embosser dorata e l'ho scaldata. Ho stampato nello stesso modo anche alcuni fiori da un vecchio set di timbri MME, ma in questo caso ho usato della polvere da embossing bianca. 


After I had everything heat embossed, I cut the frame and I add a piece of vellum in its window. Then I used three shades of Distress Inks (Peacock Feathers, Cracked Pistachio and Picked Raspberry) in order to colour the flowers with the blending tool. I let them dry and I cut them out.

Dopo aver embossato tutto per bene, ho ritagliato la cornice e ho aggiunto un foglio di vellum al centro, a chiudere la finestra. Poi ho usato 3 tinte di Distress Inks (Peacock Feathers, Cracked Pistachio e Picked Raspberry) e li ho usati per colorare i timbri stampati - e che essendo embossati resistono alla colorazione - usando il blending tool. Ho lasciato asciugare e li ho ritagliati.


Then I die cut another piece of white cardstock with the largest of the Stitched Rectangle Dies from Lawn Fawn and I slightly blended the borders with some Cracked Pistachio Distress Ink. I stamped the sentiment with some Versamark Ink and I heat set it with some gold embossing powder.
At this point I built my scene: I glue the flowers on the bottom right corner of the frame with some regular adhesive and then I sticked the frame with some foam adhesive to the cardstock. I put the front of the card on a piece of side-folded cardstock and I add some shimmer with the Wink of Stella Clear Glitter Pen

Successivamente ho fustellato un altro cartoncino bianco usando il più largo degli Stitched Rectangle Dies di Lawn Fawn e ho sporcato leggermente i bordi con del Cracked Pistachio Distress Ink. Ho stampato anche l'augurio con il Versamark ink e l'ho embossato sempre con della polvere oro.
A questo punto è bastato assemblare il tutto: ho incollato i fiori nell'angolo inferiore destro della cornice con del semplice biadesivo e ho poi incollato la cornice sul cartoncino distressato con del nastro gommato. A questo punto ho fissato il tutto sulla base - un cartoncino bianco con piega laterale - e ho aggiunto un ulteriore tocco di brillantezza con del Wink of Stella Clear Glitter Pen.

Can you see the magic?

Riuscite a vedere la magia?

I love the bunch of flowers growing from the golden frame, like a memory becoming a treasure:

Adoro questo mazzo di fiori che sembra nascere dalla cornice dorata, proprio come se la memoria stesse fiorendo e diventando un tesoro:


Only one week left to use the coupon code GIADA10 to get 10% off all Stamps and Ink Bites (until June 30th). By the way, have you seen the Ink Bites Reinkers? You can find interesting news here.
See you next time!

Vi ricordo che avete solo una settimana per usare il coupon GIADA10 per avere il 10% di sconto su tutti i timbri e gli Ink Bites (fino al 30 giugno). A proposito, avete visto la novità? I nuovissimi Ink Bites Reinkers! Troverete maggiori informazioni qui, intanto io vi aspetto per la prossima creazione!

giovedì 16 giugno 2016

Pillole di felicità

 

F e l i c i t à . 
No, non ho adottato un gattino. Mettetevi comodi, ora vi spiego.
Volevo scrivere tanto e di tante cose legate alla felicità, ma una volta messe nero su bianco non riuscivo a decidere da dove partire. Per cui parto da un dettaglio di per sé poco importante, ma che non voglio sminuire assolutamente: questo blog ha appena compiuto 3 anni.
Lungi da me fare bilanci, me ne sono accorta quasi casualmente. Eppure ciò che ho capito della felicità - e parte della felicità di oggi - è dovuta ed è partita proprio da questo blog. Per me la felicità non è una personificazione divina come la "Dea Bendata", né un'entità astratta e tanto meno universalmente intesa. Per me la felicità ha un nome. Anzi, si declina in tanti nomi.
E' un insieme di momenti e di mete "etichettabili" di questo viaggio in mare aperto di cui noi siamo unici timonieri. E la bussola, la nostra unica bussola, siamo noi stessi e ciò che vogliamo essere.
Il segreto di Pulcinella sta proprio nel prendere le misure della nostra personale felicità, convogliando le nostre energie in ciò che ci fa stare bene, creando circoli di virtuosa positività, collezionando singoli momenti che tenuti insieme compongono un mosaico di vite. Ognuno ha la sua personale ricetta, la sua bussola. Ed è importante tenerla tra le mani soprattutto quando il mare è in burrasca. Perché la felicità non è uno status quo: mantenerla in vita non è facile, raggiungerla ed aggiungere tasselli tenendo tutto in equilibrio è complicato, cavalcare l'onda del cambiamento -inevitabile- senza incrinare la barca ancora più difficile.


Quest'anno ho collezionato tanti piccoli momenti di felicità (così come di sconforto soprattutto in questo periodo, come è giusto e umano che sia). Uno dei momenti che più mi ricaricano sono gli incontri con persone speciali, ovvero come piacciono a me. E quando ho letto che Rita di Faccio e Disfo, artigiana che seguo da anni, avrebbe tenuto il suo primo mercatino a Milano... beh, non potevo lasciarmi sfuggire l'occasione di conoscerla e abbracciarla. Ho preso la decisione prima che la timidezza prendesse il sopravvento su tutto. Ho preparato per tempo un segnalibro personalizzato ed una piccola card di ringraziamento. 
L'ispirazione per il biglietto? Il nuovo coinquilino di Rita: il gattino Fedele.
Volevo creare una card molto semplice e dai colori chiari, quasi un bianco su bianco sporcato qua e là. Ora ve la racconto, ma potete anche guardare il video-tutorial (è sottotitolato in inglese, ma semplicissimo da seguire anche per chi non è anglofono!): si tratta di un primo tentativo, una sorta di "buona la prima!" perché a furia di trovare alibi riguardanti condizioni di ripresa non ottimali, tempo e incompetenza stavo rimandando da tanto tempo. Il video non è perfetto, ma gli esperti dietro le quinte mi hanno assicurato che "non è male": se vi va di guardarlo fatemi sapere che ne pensate!


Dicevo, il protagonista è Fedele. Proprio per questo sono partita da uno dei gattini di Some Odd Girl, l'ho timbrato con del Versamark su un foglio acquerellabile e l'ho embossato a caldo con della polvere nera. Lo svantaggio di questa polvere è che rischia di sporcare il progetto: si infila ovunque e un singolo granello rischia di lasciare il segno, se trascinato. Poi sono passata alla colorazione con gli acquarelli, molto semplice ma fedele (per l'appunto); ho lasciato asciugare e poi ho tagliato il gattino seguendo i bordi, coprendo eventuali spazi bianchi con un pennarello nero. 
Per lo sfondo mi sono affidata alle fustelle Lawn Fawn: ho ritagliato una cornice bianca utilizzando le due fustelle più grandi all'interno del set ed ho fustellato un rettangolo per la scena centrale, su cui ho creato il cielo nuvoloso grazie al Distress Ink Tumbled Glass combinato ad una striscia di carta fustellata per rendere l'effetto delle nuvole. Ho fustellato un altro cartoncino delle stesse dimensioni a 3/4 di altezza con il Glassy Border sempre Lawn Fawn, passandoci una leggera mano di Distress Ink Shabby Shutters. Infine ho assemblato tutto, aggiungendo un piccolo banner bianco con l'augurio timbrato in Memento Tuxedo Black.
E come promesso, vi lascio il link al primo video (mi auguro di una lunga serie):






martedì 7 giugno 2016

Somewhere over the rainbow


Hi everyone! Today I'm sharing with you this rainbow card I made for So Suzy Stamps.
I took inspiration from this new sentiment (see here all the June Release):


While I was going through all my stamps trying to find the most suitable one, I decided to make something different using only a die.
Something circular and colorful like life is. And what about rainbow colours?

Ciao a tutti! Oggi sono sul blog di So Suzy Stamps con una nuova card, versione rainbow.
La mia ispirazione deriva direttamente dal sentiment (potete trovare la rassegna della Release di giugno qui).
Stavo facendo passare i timbri alla ricerca di qualcosa che si adattasse meglio all'augurio, quando ho avuto una folgorazione ed ho deciso di creare qualcosa di completamente diverso. Qualcosa di circolare e colorato, un po' come è la vita. E...se avessi inserito i colori dell'arcobaleno?

Let's see how I made my card with some step by step instructions. 
First of all, I die cut 2 different circles from 2 pieces of white cardstock. I only took the smaller one and the other piece of die cut cardstock. I cut another piece of dark grey cardstock, slightly smaller then the white one.

Ecco in breve il procedimento che ho seguito per creare questa card molto semplice, ma d'effetto.
Prima di tutto, ho fustellato 2 cerchi da 2 cartoncini bianchi. Ho usato solo il cerchio più piccolo e il cartoncino fustellato più grande, tagliando poi un altro cartoncino grigio scuro di misura leggermente inferiore.


Then I just look at the leftovers I had in my stash. I was looking for different shades of red, orange, yellow, green, turquoise, blue and violet cardstocks, following the rainbow combination. Then I die cut some of them with a little butterfly die.

Poi ho fatto una cosa che mi dà sempre soddisfazione: ho fatto passare tutti i rimasugli di carta e cartoncino, anche quelli "troppo piccoli per essere usati". Ho cercato diverse tinte di rosso, arancione, giallo, turchese, blu e viola: i colori dell'arcobaleno. Poi ne ho tagliati alcuni con una piccola fustella a farfalla.


At the end, I assembled my card: I glue down the grey cardstock on a white cardstock in order to have a top folding squared card. Then, I sticked down the die cut piece of white cardstock and also the white circle after stamping the sentiment with some Memento Tuxedo Black Ink.
At this point, I had to place all of the butterflies in the grey gap, paying attention on the final result. When I was satisfied, I just glue down all the butterflies (they were approximately 40), trying to let their wings pop up.

Alla fine ho assemblato il tutto: ho incollato il cartoncino grigio su quello bianco, creando così una card di formato quadrato. Ho usato del biadesivo per incollare sia il cartoncino bianco esterno sia il cerchio all'interno, dopo aver stampato l'augurio usando del Memento Tuxedo Black.
A questo punto, ho posizionato tutte le farfalle nello spazio grigio, facendo attenzione all'effetto finale. Una volta soddisfatta, ho incollato tutte le farfalle (più o meno 40), cercando di farle aderire solo al centro per lasciare le ali libere.


The card is ready... ehm, not yet. I had to add some Clear Wink of Stella Glitter Pen all over the butterflies.
Can you see how they shine into the daylight?

La card è finita... ehm, non ancora. Ho dovuto aggiungere un tocco di Clear Wink of Stella sulle farfalle. Riuscite a vedere quanto brillano alla luce del sole?


I think that this colour combination is fantastic. In my opinion, the tips for adding some interest are: 
1. Let the butterflies fly;
2. Change butterflies' directions;
3. Have patience

Penso che questa combinazione di colori sia davvero bellissima. Secondo me, i trucchi sono:
1. "Far volare" le farfalle, ovvero piegare le ali e lasciarle libere;
2. Cambiare spesso la direzione delle farfalle;
3. Avere pazienza


Thank you for stopping by!
If you fell in love with this stamp, you can use the coupon code GIADA10 in order to get 10% off all stamps and ink bites (active June 1st - June 30th). 
And remember to visit the Retiring stamps on sale until June 15th:

Grazie per essere passati di qui!
Vi ricordo che potete usare il coupon GIADA10 per uno sconto del 10% su tutti i timbri e tamponi (1 Giugno - 30 Giugno).
E ricordatevi di visitare la sezione Retiring stamps in saldo fino al 15 Giugno:



mercoledì 1 giugno 2016

So Suzy Stamps 2016 Design Team Blog Hop


Welcome everyone to the 2016 So Suzy Stamps Design Team Blog Hop! 
We have a brand new team bringing you So Suzy projects for the rest of 2016 and I was chosen to be part of it! This is my first experience as DT member and I'm pleased to share this adventure with other talented ladies! This is also my first project for So Suzy Stamps: I hope that you like my cards and my clean and simple style.
If you came from Monica's blog or you are starting here, then you are in the right place!

Da oggi faccio ufficialmente parte del Design Team di So Suzy Stamps. E' la prima volta che entro in un DT: è stimolante far parte di una squadra composta da donne di tutto il mondo, creative con cui condividere progetti e con la mia stessa "debolezza" per la carta e il mondo scrap. Inutile dirvi che sono emozionata e che ho ritoccato questo post una miriade di volte. I post per So Suzy Stamps sono e saranno diversi dal solito: mi racconterò di meno e li scriverò sia in italiano che in inglese, ma saranno un'ottima palestra per il futuro.
Se siete qui grazie al blog di Monica o se state iniziando il Blog Hop da qui, allora siete nel posto giusto!


These are the cards I made for the So Suzy Stamps June Release using this stamp:


I started with a piece of grey cardstock that I die cut with a Stitched Rectangle Die from Lawn Fawn. I stamped some feathers on it with versamark ink and heat embossed them with clear embossing powder in order to have a tone-on-tone effect.

Ho realizzato due versioni di questa card: per la prima sono partita da un cartoncino grigio, che ho timbrato con delle piume Aladine su cui ho usato la polvere da embossing trasparente. L'effetto finale è uno sfondo tono su tono.


Then I focused on the sentiment. I picked a piece of white cardstock and I sponged it with some Abandoned Coral Distress Ink, using a blending tool for shading. I let it dry for few minutes, then I stamped the sentiment with versamark ink and heat embossed it with silver embossing powder.

Poi mi sono concentrata sull'augurio. Ho preso una striscia di cartoncino bianco e l'ho sfumata con del Distress Ink color Abandoned Coral, dal basso verso l'alto. Ho lasciato asciugare e ho stampato l'augurio che ho poi embossato con della polvere argento.


I also cut out a piece of dark grey cardstock and a strip of vellum, that I die cut on both sides using a Puffy Clouds Border from the Lawn Fawn set. If you want, you can use the same grey cardstock of the background: you can just sponge it with some versamark ink and heat emboss it with clear embossing powder in order to have a darker shade of grey. 
At the end, I only had to glue down everything together.

Ho anche tagliato una striscia di cartoncino grigio scuro e una di vellum che ho tagliato con una fustella per bordi di Lawn Fawn su entrambi i lati. Potete anche usare lo stesso cartoncino grigio dello sfondo, magari passandoci del versamark ink e della polvere trasparente così da ottenere una gradazione di grigio più scura. Una volta preparati tutti questi elementi, è bastato incollare tutto insieme e con ordine.


The sentiment really stands out, both in the silver and the gold version. Let's have some close ups:

L'augurio risalta molto, sia nella versione oro che argento. Diamo un'occhiata ai dettagli:


Can you see the shimmer of the embossing powder, also in the background?

Riuscite a vedere la brillantezza della polvere embossata, sia sulla scritta che sullo sfondo?


If you love this stamp, you're lucky: you will get 10% off all stamps and ink bites using the code GIADA10 for all the month of June. What are you waiting for? Visit So Suzy Stamps shop!
Thanks for stopping by - your next stop is Ceal. Hop over and see what she has created and be sure to leave some love!

Se vi piace questo timbro, o vi innamorate dello stile di So Suzy Stamps, siete fortunati: avrete uno sconto del 10% su tutti i timbri e i tamponi usando il codice GIADA10, valido per tutto il mese di giugno. Cosa state aspettando? Fatevi un giro al negozio online di So Suzy Stamps!
Grazie per essere passati da qui - la vostra prossima fermata è Ceal. Guardate cosa ha creato e lasciatele un commento!

In case you get lost, here is the full line-up: