lunedì 25 novembre 2013

Babbo Natale si sta preparando...

Periodo di intensa produzione: ora che mi sono buttata nel mondo dei mercatini, sto approfittando della festa più festosa dell'anno per farli, produrre, piacere e vendere (si spera). Il prossimo sarà l'1 dicembre a Galbiate: spero che il tempo e il freddo siano clementi…e che vada bene come e più del primo!
Quindi ecco un nuovo set di card: dopo le "card vintage" e le "baby renne", le card con l'amato Babbo in boxer. Il timbro è di Impronte d'Autore e mi è stato regalato proprio per sfoggiarlo per i mercatini in corso.


Card molto semplici, realizzate su cartoncino rosso e verde. Babbo Natale è stato timbrato su cartoncino bianco e, in alcuni casi, tagliato ai bordi e incollato su carta decorata. 
Infine nastri, twine e timbri di auguri natalizi.


Ho colorato il timbro con pastelli acquerellati, non possedendo copic né simili (ma l'effetto mi piace molto!). Babbo e renne saranno ancora protagonisti...

lunedì 18 novembre 2013

L'esperienza del primo mercatino

Dopo un fine settimana di fuoco, ieri mattina (grazie al tempo clemente) si è tenuto il mio primo mercatino.
Un'esperienza davvero unica: portare le mie creazioni al di fuori delle mie cerchie è stato un banco di prova importante, per capire se quello che faccio piace solo a me o anche ad altri. Senza contare lo sforzo organizzativo che ci sta dietro, sia nella preparazione di materiale (di qualità e in quantità) sia nella logistica. Per questo devo ringraziare i miei genitori, perché senza di loro non avrei concluso nulla, il mio moroso e gli amici che sono venuti in soccorso.
E' stato bello sentire gli apprezzamenti delle persone, che anche se non hanno comprato nulla si sono avvicinati per farmi i complimenti. Senza contare quelli che hanno acquistato, che hanno preso uno o più biglietti da visita e che mi hanno dato una gran soddisfazione.


Una buona parte di felicità l'ho trovata proprio nell'esperienza del "banchetto": sarà che è stato il primo, sarà che ero nella mia zona, ma il calore umano che ho sentito mi ha stupito e commosso. Ho fatto amicizia con le "vicine di banco", ho chiacchierato, ricevuto consigli spassionati, preso contatti: non c'è quella concorrenza che si avverte tra gli esercizi commerciali, perché nel mercatino di hobbistica vincono la passione e la bellezza dell'handmade. Quindi, malgrado il freddo ed i topi, io e la mia compagna di avventure non ci siamo annoiate un attimo, non abbiamo tirato fuori libri, giornali, cellulari. Ci siamo godute il momento, riflettendoci a caldo e pensando che forse può essere il primo di una serie, soprattutto in periodo natalizio.

Insomma, non riesco a trovarci un difetto pur rileggendo il tutto da ogni punto di vista.
E ringrazio chi, fisicamente - psicologicamente - virtualmente, ha sempre creduto in me, mi ha spronato a migliorare e sperimentare. Chi mi ha fatto capire che essere creativi per sé stessi fa stare bene ed è bellissimo, ma come sempre la felicità più grande è nella condivisione e nell'apprezzamento di ciò che si fa.

Ora si torna a creare come prima e anche più di prima… per il prossimo mercatino.


mercoledì 13 novembre 2013

La gang del bosco

Come già anticipato, mi sono innamorata del set di timbri Lawn Fawn "Into the woods".
Le baby renne hanno avuto la meglio per via del Natale, ma anche gli altri animaletti sono adorabili.


Piccola card realizzata unendo diversi timbri di diversi set, ma che vede come protagonisti lo scoiattolo (o puzzola, in base a come lo si colora), la ghianda e la volpina. Timbrati con Stazon, colorati con pastelli acquerellabili e ritagliati.
La base si compone di cartoncino nero, carta decorativa verde con foglie scure, tutto in stile un po' fiabesco. Non poteva quindi mancare una scritta adatta ad una festa tra i boschi: ho timbrato con dell'inchiostro nero la cornice e poi ho inserito l'augurio. Ho incollato il tutto con colla e con nastro gommato, decorando con una penna bianca.



La seconda card che ho realizzato nasce dalla sperimentazione della colorazione degli scoiattoli. Ne sono usciti due particolarmente diversi e guardandoli ho pensato "maschio e femmina". Da lì, l'idea di una card romantica.


I due animaletti sono stati stampati con Stazon nero e colorati, stavolta, con dei pennarelli.
La struttura è la stessa della card precedente, con l'aggiunta di qualche cuoricino rosso (sempre del set di timbri Lawn Fawn). Prima di incollare i due scoiattoli a rilievo, ho praticato un foro sul lato della card, ho inserito un twine a cui ho fatto fare due giri e ho applicato al centro un piccolo tondo bianco con un cuore rosso fustellato sopra.
Per veri romantici.


lunedì 11 novembre 2013

Dolce Natale "Into the Woods"

Come già anticipato, sono in piena tempesta creativa per via del mercatino di domenica (speriamo non piova!). Mi sono anche concessa un set di timbri che desideravo da tempo: "Into the woods" di Lawn Fawn, di cui adoro lo stile! Già che c'ero mi sono comprata (finalmente...) il primo inchiostro Stazon...ed ho passato la maggior parte del week-end a timbrare, acquerellare e creare.


Alcune delle card realizzate hanno visto come protagonista la piccola renna/cerbiatto del set di timbri di cui mi sono innamorata. Ho timbrato il soggetto con lo Stazon nero, così da poterlo colorare in assoluta libertà. Ho utilizzato pastelli acquarellabili, che poi ho diluito con acqua e pennellino.
Una volta asciugato il cartoncino, ho ritagliato le baby renne vicino ai bordi e le ho incollate con del nastro gommato direttamente su carta decorativa oppure su un fiore Toga. Ad alcune ho applicato una sorta di collare con del twine ed uno charm natalizio.
Ho concluso la card con del cartoncino nero, carte natalizie Toga e auguri su cartoncino rosso.

Secondo me queste semplici baby renne scaldano il cuore.



Ho quindi continuato sulla stessa strada per realizzare delle tag natalizie.
Anzitutto ho preso dei cartoncini verde e rosso, sagomandoli e bucandoli su un lato. Poi la parte divertente: ho timbrato la baby renna, l'orsetto Fizzy Moon e Babbo Natale vintage della Toga. Li ho colorati, abbelliti, ritagliati ed incollati sulle tag, che ho concluso con delle decorazioni a penna bianca e del twine rosso o nero.

Ma il set di timbri Lawn Fawn non si compone solo di baby renne... presto vi farò vedere come ho usato gli altri piccoli animaletti del bosco.

lunedì 4 novembre 2013

Nuova frontiera: card per bimbi!

In occasione del mio primo mercatino del 17 novembre sto aumentando la mia produzione di card...e sto ampliando gli orizzonti. Per cui ecco qualche proposta per i bimbi
Pur sperando di avere presto la Big shot, adoro realizzare tutto a mano: arrangiarmi con le forme e con le decorazioni, facendo la maggior parte delle cose con quel che si ha a disposizione.


Card molto semplice, color panna, con nastro azzurro Dovecraft, angioletto Stamperia e piccola tag.


Adorando gli orsacchiotti, non poteva mancare in una delle versioni. Piccolo orsacchiotto disegnato da me, con occhietti, nasino e qualche particolare. Cartoncino bianco come base ed una striscia azzurra da maschietto al centro.


Questa è in assoluto la card più lunga: lo sfondo è realizzato a stencil, ovvero ho ritagliato delle nuvole e le ho usate come mascherina tamponando dell'inchiostro azzurro su del cartoncino bianco. Mentre lasciavo asciugare ho inchiostrato due vecchi timbri per bambini, poi colorati in modo sgargiante e ritagliati. Ho incollato tutto con del nastro gommato insieme all'augurio.

Tre diversi modi per festeggiare la nascita di un bambino/a o dei suoi primi compleanni.